02.08 Quel Cancello Verde

20106658_1926064257671987_7748592766745426210_n

Foto di Sara Cervelli

E’ un Progetto della Fotogiornalista Sara Cervelli che sarà presentato in una serata dedicata a Lucha y Siesta nell’ambito della rassegna Venti d’Estate della Casa
Internazionale delle Donne.

Introdurrà la serata Annalisa Camilli di Internazionale.

h. 21.00 Casa Internazionale delle Donne ( Via della Lungara 19, Roma)

IL MERCATINO DI LUCHA: SPAZI DI DONNE, AUTOGESTIONE DEL COMUNE.

 

 

Domenica 16 Luglio ritorna il Mercatino dell’artigianato della Casa delle Donne “Lucha y Siesta”: una giornata di attività ed iniziative per chiudere questa ricca stagione con senso e allegria.

Programma:

●● h. 16:00
Apertura del Mercatino con artigianato creativo, artigianato di riuso e riciclo, produttori a km 0, manufatti, sfizi culinari e molto altro.

●● h. 17:00 fino alle 19:00
Laboratorio di progettazione partecipata del giardino di Lucha.

●● h. 18:00 Percorsi di degustazione e mescita di vini provenienti da agricoltura biologica: un assaggio guidato di vini naturali, si parlerà di vino, del come si fa e delle persone che lo fanno, ma anche dei tanti mondi del vino. Il Vino, dunque, sarà il protagonista del nostro racconto.
Il percorso avrà un costo di 10€ e sarà a sostegno del progetto di costruzione del Villaggio delle Donne nel cantone di Cizre.

** Cena a cura della Casa delle Donne Lucha y Siesta

●● h. 20:00 Spettacolo teatrale “Dentro la Valigia Rossa”. Riduzione teatrale, spensierata e allegra, tratta dal libro di Francesca D’Onofrio “In viaggio con la Valigia Rossa. Indagine casuale e semiseria sulla sessualità delle italiane di oggi”. Grazie al contributo attivo e alla totale complicità con l’autrice, la compagnia teatrale di Lucha y Siesta, Le Tra-Baccanti, si è divertita a rovistare in questa magica Valigia Rossa. Ciò che ne è stato tirato fuori, come da un vecchio baule, sono aneddoti tanto assurdi quanto reali. Tra un pigiama party di ultra-quarantenni e bambine in menopausa siamo felici di presentarvi il risultato di un lavoro corale che racconta di donne e sessualità.

●● h. 22:00 Spettacolo pirotecnico e teatrale con “Le Lapille”

Evento fb

07/07 After: Corpo Libertà Di Scelta e processi di Potere

after

AFTER – Against FGM/C Through Empowerment and Rejection Project

CORPO – LIBERTA’ DI SCELTA
Processi di potere sui corpi delle donne

Roma, 7 luglio 2017
Occupazione di Santa Croce – Spin Time Labs
Via di Santa Croce in Gerusalemme, 57

ore 17:30 – Dibattito
ore 20:00 – Spettacolo Teatrale : Women Crossing. Storie di sabbia e di mare
regia di Alessandra Cutolo

Intervengono:

Scholastica Haule, Programma Diritti delle Donne di ActionAid Tanzania

Sarah Mwaga,ProgrammaAFNETdiActionAidTanzania

Ms Rahel Mbalai,Ex“Ngariba”, attivista nella lotta contro le MGF

Cinzia Greco, Aida – Centro Sprar di Colleferro

Emiliano Monteverde, Assessore Politiche sociali I municipio

Sportello Caritas Piazza Vittorio

Balkissa Maiga, Attrice e attivista per i diritti umani

Angela D’Alessandro, Casa delle Donne Lucha y Siesta. Roma Italia

Per informazioni contattare:
Giulia Daguanno: giulia.daguanno@actionaid.org \ segreterialys@gmail.com

EVENTO fB

Il Cineforum di Lucha y Siesta 2017

LyS casa delle donne apre le porte al pubblico con 8 successi della stagione cinematografica. Proiezioni gratuite e autogestite, con titoli scelti dalle donne di Lucha mantenendo lo sguardo attento alle questioni di genere.

Il rapporto fra le generazioni, la vita nelle periferie, il confine tra pubblico e privato, la povertà economica e il lavoro sono alcune delle tracce che seguiremo in questo inizio di estate durante il cineforum di Lucha.

Perché il cambiamento parte dalla riflessione pubblica, aperta e dal basso.

❋❋❋ Ingresso libero @ via Lucio Sestio 10 ❋❋❋

Cineforum 2017


07/05 Tu Lucha es Mi Lucha: Vivas nos Querems

Tu lucha es mi lucha

*********************************************************
TU LUCHA ES MI LUCHA
voci di donne dall’America Latina
MESSICO: VIVAS NOS QUEREMOS
**********************************************************
PROGRAMMA
– ore 19:00
DIBATTITO
Vivas Nos Queremos: la lotta femminista in Messico.
NI UNA MENOS e la grande manifestazione dell’ 8 marzo a Città del Messico: volti, voci e testimonianze delle donne messicane in contrasto alla violenza e al patriarcato.

Intervengono:
– GLORIA MUNOZ RAMIREZ giornalista messicana, direttora di “Desinformémonos” e colonnosta per “La Jornada”
– l’attivista e cantautrice ROSA SANCHEZ
– MARCO GIUSTI per l’associazione YA BASTA ROMAhttps://www.facebook.com/yabasta.moltitudia/

– 20.00
CONCERTO
Rosa Sanchez – canti popolari e di lotta dell’ America Latina
https://www.facebook.com/rosasanchezmusica/?hc_ref=SEARCH

*************************************************************
– CENA MESSICANA a cura della casa delle donne Lucha y Siesta

08.04.17 Percorsi di autostima. Seminario di formazione

lab esp

Un corso esperienziale per incrementare l’Autoefficacia e raggiungere i propri obiettivi attraverso l’auto consapevolezza, e per individuare e potenziare le proprie risorse personali e di rete. Verrà illustrato la differenza tra autostima (valore di se incondizionato), e auto efficacia (valutazione delle nostre azioni), differenza tra la nostra essenza e le nostre azioni e capacità, cioè la fiducia in ciò che sappiamo fare e come accedere alla zona di potere per raggiungere i nostri obiettivi.
Cosa Imparerai:
– come diventare consapevole dei tuoi pensieri e capire come essi influiscano sui tuoi stati emotivi e sui tuoi comportamenti
– gli 8 principi per creare affermazioni potenzianti
– come sviluppare amore e rispetto per te stesso/a
– il potere della gratitudine
– la forza delle visualizzazioni
– le 5 chiavi per cambiare la tua vita.

Modalità di svolgimento
16:30/17:00 benvenuto
17:00/19:30 seminario a cura di Ada Maria Ammirata
19,30/21:00 aperitivo a cura della casa delle donne Lucha y Siesta

L’insegante: Ada Maria Ammirata è insegnante e coach certificata del metodo Louise Hay “Heal Your Life”. Laureata in scienze della formazione, attualmente sta anche studiando per conseguire la certificazione di Naturopata.Grande appassionata di sport e benessere.https://www.facebook.com/adaammiratacoach/?fref=ts

Modalità di partecipazione: saranno raccolte le adesioni sino ad un massimo di 15 e il contributo consigliato è di 20 euro con aperitivo conclusivo. Per info e prenotazioni scrivere a segreterialys@gmail.com, inserendo come oggetto: 8 aprile

L’iniziativa sostiene il progetto Achilles international – atleti con disabilità visiva – e la Casa delle donne Lucha y Siesta.
https://www.achillesinternational.org/

01.04.17 “TU LUCHA ES MI LUCHA”. Voci di donne dall’America Latina

Tu lucha es mi lucha01-04

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
TU LUCHA ES MI LUCHA
voci di donne dall’ America Latina
testimonianze- reading-musica-cena tipica
::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
ARGENTINA: dalle Madri di Plaza de Mayo a Ni una Menos

Nel giugno 2015 la voce delle donne argentine si è unita in unico e potente grido che si è propagato nelle piazze dell’intero paese
“Ni una mujer menos, ni una muerta mas”
Nessuna donna deve essere più vittima di femminicidio, la violenza maschile deve terminare.
Ancora una volta sono le donne a scuotere l’Argentina di fronte alla violenza fisica, economica, psicologica che si è fatta sempre più pressante nei loro confronti.
Una lotta che affonda le radici lontano, nelle instancabili Madri di Plazo de Mayo e che allo stesso tempo se ne differenzia e si estende anche al di fuori del paese sino ad esplodere con lo sciopero globale delle donne dello scorso 8 marzo.

Ci porta la sua testimonianza di donna, di argentina e di attivista Isa Rosa, insieme a lei, ad ampliare lo sguardo e arricchiere il confronto, l’ antropologa Giada Gentile e la poetessa Dale Zaccaria.

Una serata di approfondimento, ma anche di musica e poesia per conoscere più da vicino la realtà argentina e parlare delle donne di ieri e di oggi che lottano.
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
PROGRAMMA
:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::
ore 19.00
– incontro con Isa Rosa attivista femminista e cantautrice argentina
intervengono: l’antropologa culturale Giada Gentile e
la poetessa Dale Zaccaria.
ore 20.00
– “En el nombre de la mujer” reading di Dale Zaccaria

a seguire:
– concerto della cantautrice argentina Isa Rosa
– Incursioni di Tango Queer a cura di Tango Fem-Arti Sociali

ore 21.00
– cena tipica argentina a cura della Casa delle Donne Lucha y Siesta

 

01.03.17AutodifesaAutonomiaAutodeterminazione: Incontri con Lina Khalifeh

01-03

Lina Khalifeh, fondatrice di SheFighter, il primo centro di autodifesa femminile in Medio Oriente, arriva per la prima volta in Italia ospite di Un ponte per… , con cui collabora in Giordania, per un ciclo di incontri.
Si confronterà con il movimento romano di NON UNA DI MENO in 3 appuntamenti per discutere di quali pratiche le donne stanno mettendo in campo a livello mondiale per contrastare la violenza maschile e patriarcale e per affermare l’autodeterminazione in ogni aspetto della vita. La sua visita sarà anche l’occasione per una lezione di autodifesa dedicata alle donne, domenica 5 marzo.

Verso lo sciopero globale delle donne dell’ 8 marzo!

****** 1 marzo ******
Casa delle Donne Lucha y Siesta – via Lucio Sestio 10
Ore 18 Incontro pubblico e dibattito con Lina Khalifeh

Partecipano:
Simona Ammerata (Lucha y Siesta)
Sara Picchi (Rete Io decido/Nonunadimeno)
Areej Jafari (Giovani Palestinesi Roma)
Domenico Chirico (Un ponte per…)
Modera: Serena Fiorletta (ufficio stampa Nonunadimeno)

****** 5 marzo ******
Esc atelier – via dei Volsci 159
Ore 16:30 Lezione di autodifesa femminile a cura di She Fighter
Per prenotazini scrivere a: eccedi@gmail.com
(Per chi li possiede è preferibile portare i propri guantoni e tappetino)

Tuba – via del Pigneto 39
Ore 19.30 aperitivo e incontro con Lina Khalifeh

04.03.17 Diventare uomini, diventare donne, diventare marea…

diventare

L’8 marzo ci sarà lo sciopero mondiale delle donne, sostenuto in Italia dalla piattaforma NONUNADIMENO, le ragioni che portano a questo appuntamento sono tante.

Il 4 marzo alle 18.00 ne parliamo a partire dal libro di Lorenzo Gasparrini “Diventare uomini, Relazioni maschili senza oppressioni”, dove l’autore spiega perché ogni uomo incorpora sin da piccolo i pregiudizi e le abitudini sessiste, diventando parte attiva inconsapevole di una politica discriminatoria. Saranno con noi Luisa Betti, giornalista esperta di questioni di genere e Cattivemaestre il gruppo di insegnanti e lavoratrici della scuola che dal 2015 è in lotta contro la Riforma Buona Scuola di Renzi, per chiedere una vera buona scuola laica e antisessista dove le aule siano luogo di inclusione e di prevenzione, per un insegnamento libero e di qualità.

– Ore 22- concerto live di La Llave band multiculturale composta da musicisti latinoamericani e italiani, uniti dalla passione per la musica latina.
– Ore 24 dj set con La Reina Del Fomento , voce e corpo delle notti di elettrocumbia romane.

In funzione l’osteria di Spartaco!
Serata a sostengo della Casa delle donne Lucha y Siesta.
C’è chi fa quadrato noi facciamo rete.

Presso CSOA Spartaco – via Salinunte, 57 Roma.

https://www.facebook.com/events/1843406752570971/