Al di là degli stereotipi (a fumetti)

14556526_10207265161970215_73125357732903413_o

La casa delle donne Lucha y Siesta propone un percorso per ragionare e mettere a tema gli stereotipi di genere, attraverso il linguaggio del fumetto: uno sguardo sulle modalità con cui vengono raccontate storie al femminile, dagli autori e dalle autrici di oggi e del passato e un invito a immaginarne di nuove.

Il percorso è articolato in due incontri con le autrici Lorena Canottiere e Claudia “Nuke” Razzoli; una tavola rotonda in cui sono chiamati a intervenire fumettiste/i, scrittori e scrittrici, sceneggiatrici e sceneggiatori ecc.; infine un workshop pratico di due week end indirizzato a ragazze e ragazzi tra i 17 e i 25 anni, sotto la guida dei/delle docenti Zerocalcare, Carola Susani e Rita Petruccioli. Si può seguire l’intero percorso o partecipare a parti di esso.

Perché stereotipi di genere e fumetti? Abbiamo scelto il linguaggio del fumetto perché popolare e perché capace, nel mettere in relazione immagine e testo, di rispecchiare l’immaginario e raccontare il presente. Non ci interessa regolamentare l’immaginario, ma provare a diventare consapevoli di com’è fatto e sapere che non sarà sempre così, l’immaginario non sta mai fermo.

I temi e i contenuti del percorso sono articolati intorno al rapporto tra fumetti e stereotipi e in particolare: gli incontri con le autrici mostreranno alle/ai partecipanti due esperienze di declinazione delle tematiche in fumetto; la tavola rotonda punta a offrire delle riflessioni e un confronto sugli stereotipi, non solo per combatterli ma anche per verificare se lo scardinamento e superamento di essi non possa passare anche attraverso il loro uso. Infine il workshop, articolato in tre appuntamenti, si concentra sulla narrazione a fumetti a partire dalle esperienze e racconti delle donne che abitano e animano Lucha Y Siesta.

Dove?

Lucha y Siesta è una casa delle donne autogestita. Un progetto di autonomia e di accoglienza abitativa e sociale al femminile che fornisce informazione, orientamento, ascolto e accoglienza alle donne che ne hanno necessità. Un luogo di autodeterminazione per tutte. Si trova a Roma in Via Lucio Sestio 10.

Contatti

Casa delle donne Lucha y Siesta
Via Lucio Sestio 10

aldiladeglistereotipi@gmail.com

www.luchaysiesta.wordpress.com

Vai all’evento fb