01.12.18 – Presentazione ORO ROSSO di Stefania Prandi

Biblys, la biblioteca della Casa delle Donne Lucha y Siesta, in collaborazione con USB, vi invita numeros@ alla prima presentazione romana di un libro importante e attuale, “Oro Rosso. Fragole, pomodori, molestie e sfruttamento nel Mediterraneo” di Stefania Prandi (edito da Settenove).

Con l’autrice interverranno Annalisa Camilli (Internazionale) e Francesca De Masi (BeFree Cooperativa).

Letture sono a cura del laboratorio di teatro di Lucha y Siesta.

Al termine della presentazione, come sempre, l’ottimo aperitivo preparato dalle donne della casa.

Oro rosso è un racconto che si snoda in tre paesi affacciati sul Mediterraneo, Italia, Spagna e Marocco, tra i maggiori esportatori di ortaggi e frutta in Europa e nel mondo. Le braccianti che raccolgono le fragole, i frutti rossi e i pomodori che arrivano sulle nostre tavole, non solo sono pagate meno degli uomini e costrette a turni estenuanti, ma vengono molestate sessualmente, ricattate, subiscono violenze verbali, fisiche e stupri. Gli abusi sono sottovalutati. C’è una difficoltà oggettiva a denunciare questi crimini: spesso è impossibile raccogliere prove e testimonianze e quindi c’è scarsa probabilità di ottenere giustizia.

Oro Rosso è il risultato di un una ricerca durata più di due anni, con oltre centotrenta interviste a lavoratrici, sindacalisti e associazioni. Il progetto è cominciato a marzo 2016 e da allora ha vinto numerose sovvenzioni e premi.

Stefania Prandi, scrittrice, giornalista e fotografa, ha realizzato reportage e inchieste in Italia, Europa, Africa e Sudamerica. Si occupa di questioni di genere, lavoro, diritti umani, società e ambiente con collaborazioni per Azione, Radiotelevisione svizzera, Elle, Il Sole 24 Ore, BuzzFeed, Correctiv, Gli Stati Generali, Vice, El País, Open Society Foundations, Al Jazeera. Ha ricevuto premi e riconoscimenti internazionali.

 

Evento facebook

Annunci

I commenti sono chiusi.

WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: