La salute è un diritto. Incontro con le donne del Kenya

DOMENICA 4 OTTOBRE 2015
DALLE 18.30

LA CASA DELLE DONNE LUCHA Y SIESTA
INCONTRA LE DONNE DEL KENYA

Senza titolo1


Dorothy e Leonora, rappresentanti di due organizzazioni Keniane (WOFAK e Kijiji Cha Upendo – Village of Love) saranno a Roma per presentare i loro progetti. Il Kenya è il Paese dei parchi nazionali e dei safari, il Kenya è anche il Paese in cui, secondo le stime di UNAIDS nel 2014 sono morte di AIDS 33.000 persone, 1,4 milioni sono le persone sieropositive (circa la metà delle quali donne con età superiore ai 15 anni) e si contano circa 650.000 orfani a causa dell’AIDS.

WOFAK (Donne contro l’AIDS in Kenya) è una organizzazione non governativa fondata in Kenya nel 1994 da un gruppo di donne la maggior parte delle quali hiv positive con lo scopo di assistersi reciprocamente. Fin dalla sua costituzione, WOFAK ha contribuito ai programmi nazionali di prevenzione dell’HIV/AIDS fornendo cure e supporto alle donne, ai giovani e ai bambini HIV positivi o malati di AIDS per una migliore qualità della vita. La Vision di WOFAK è “una società libera dall’AIDS dove donne, ragazzi e bambini vivono con dignità”.

KIJIJI CHA UPENDO (Village of Love) è un’associazione di base della comunità della baraccopoli di Kibera che nasce con lo scopo di accrescere e rafforzare gli sforzi delle famiglie che hanno deciso di prendersi cura dei bambini rimasti orfani a causa dell’AIDS. Kibera, a Nairobi, è una delle più grandi e densamente popolate baraccopoli del mondo. Non è coperta da servizi basilari come l’acqua, l’elettricità e quelli igienico-sanitari. Si stima che i bambini orfani, che vivono nelle strade di Kibera, sono circa 20.000.

 Senza titolo2
www.wofak.or.ke/
www.villageoflovecanada.org/