L’eccedenza dei corpi tra discriminazione e libertà

27 maggio Emozioniamoci Festival

a cura della rete Emozioniamoci

Casa delle Donne Lucha y Siesta

L’eccedenza dei corpi tra discriminazione e libertà

10334448_10152118578997555_1507164343131650215_n

O di Corpi eccedenti fuori dalla norma sociale eterodiretta.

È di questo che vogliamo parlare martedì 27 Maggio, per la terza tappa del Festival Emozioniamoci, in un evento che si terrà presso la Casa delle Donne Lucha y Siesta.

Lo facciamo a partire dal libro autobiografico “Dirty” di Domenico Oriolo, alias Delia Mistero Dirty. Il testo, pubblicato anch’esso fuori dalla norma perché stampato in proprio, ci offre l’occasione di raccontare come l’incontenibile necessità di affermare se stessi, passi spesso attraverso squarci nella società uniformata e uniformante.

È il racconto di una vita che si è misurata, eccedendo, con quei contesti sociali – il piccolo paese di provincia, la grande università, la professione di avvocato –  che tendono a normare tutto e tutti* mettendo in campo relazioni gerarchico/competitive per esclusiva esigenza di controllo sui corpi e sulle menti.

È la narrazione della costante ricerca di autodeterminazione del proprio corpo, delle proprie azioni e parole, e dell’accettazione della loro eccedenza. Accettazione intima e sociale faticosa, a volte dolorosa, ma determinata a trovare spazi condivisi e condivisibili in grado di superare ogni forma di pregiudizio e di adesione rigida a stereotipi imposti.

Dirty, quindi, ci parla di libertà, di quanto sia impegnativo conquistarla ma di come sia necessaria per vivere.

“La tranquillità è importante ma la libertà è tutto!”.

 

Dalle 19.00

Reading Teatrale “Dirty – disordinata storia di un avvocato, gay, travestito e bipolare” con accompagnamento musicale

a cura di Angelo Mai Altrove

A seguire talk con l’autore

L’eccedenza dei corpi tra discriminazione e libertà”:

con Domenico Oriolo – autore del testo, Vice Presidente del Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli

Laura Storti – Associazione Il cortile, Casa Internazionale delle Donne

Videoproiezioni – musica – banchetti informativi – raccolta firme Deliberiamo Roma – apericena a cura della cucina di Lucha.

https://www.facebook.com/events/1480311552202548/?source=1