Comunicato Donne X Municipio e Rete MalatarziaNo sulla Tarzia in X Municipio

Quest’oggi dinanzi all’ennesima provocazione targata Pdl, che in X Municipio ha tentato di imporre una discussione smaccatamente ideologica sulla Proposta di riforma dei Consultori Pubblici, denominata legge Tarzia, la società civile, composta in particolare da donne, ha ripristinato la democrazia e la tutela della laicità delle Istituzioni, impedendo che il dibattito avesse luogo.

Crediamo che la cittadinanza tutta sia chiamata a presidiare le istituzioni affinché vengano rispettati i diritti civili garantiti dalla legge e dalla Costituzione, come la legge 194 già fortemente attaccata. Siamo infatti stanche di farci imporre la “legge della doppia morale” da chi da un lato ogni giorno ci obbliga a subire scandali come il Rubygate, e dall’altro attraverso “espedienti” come la legge Tarzia ci assegna un ruolo “domestico”, restituendoci in entrambi i casi un’immagine lesiva dell’autonomia delle donne.

La consigliera regionale, intervenuta per presiedere al dibattito, è stata costretta a lasciare il municipio a fronte della mancanza di sue argomentazioni da un lato e alle dure proteste delle associazioni, del volontariato laico, delle donne e degli uomini intervenuti dall’altro. Una grande lezione di democrazia, che serva da monito per tutti quelli che, come lei, vogliono cancellare lo stato laico e la libertà di scelta.

Il vero rammarico di questa giornata è che crediamo di aver salvato l’onorevole Tarzia da una figuraccia colossale, poiché se l’assemblea si fosse tenuta sarebbe comunque stata deserta data la totale assenza di pubblico. Ciò conferma ulteriormente che l’indirizzo che sta prendendo la Regione Lazio nei riguardi delle politiche per la “famiglia” non rispecchia per nulla le necessità della società.

Continueremo a difendere i diritti e l’autodeterminazione delle donne fino a quando sarà necessario, certamente fino a che questa proposta non verrà ritirata per far posto ad una seria politica di welfare per le donne e gli uomini di questa città.
Assemblea delle donne X Municipio
Rete MalaTarziaNo

Annunci