Sindaco Alemanno, a te le scatole rosa a noi i diritti!

Le donne del mondo oggi ti restituiscono le tue scatole rosa e il tuo d.p.f.
Questo d.p.f. sulle pari opportunità non rispetta e non include le questioni di genere.
Ancora una volta la giunta Alemanno e la Politica, rispondono alle richieste delle donne, con il nulla, quel nulla che ci fa ricadere in una società che ci esclude dal lavoro, che ci fa sentire colpevoli se decidiamo di avere un figlio e ci costringe a firmare lettere in bianco di dimissioni.
Signor Sindaco, queste ipocrite pari opportunità non ci tutelano dalla violenza, dai soprusi e ricatti, ci escludono dal mondo del lavoro, dall’accesso ai servizi.
Noi donne provenienti da tutto il mondo ci organizziamo per uscire dalla violenza ricordandoci che il 90% della violenza avviene tra le mura di casa, mariti, compagni, genitori.
Ma di che tutela della famiglia parlate? E’ la famiglia così come è concepita oggi, il luogo in cui si perpetra la violenza, in cui si muore!
Sindaco il tuo d.p.f. te lo restituiamo, come donne, madri, lavoratrici, precarie, studentesse, provenienti da tutto il mondo.

Per questi motivi ti restituiamo queste inutili scatole rosa perché sappiamo che la dignità si ricostruisce dai diritti.

Annunci