Repartino IGV del Policlinico Umberto I. Aggiornamento

10418931_624221027700858_4416227187133249888_n

- Al Direttore Generale D. Alessio

-Alla Direttrice Sanitaria A. Allocca

-Al direttore DAI ginecologia e Ostetricia P. Benedetti Panici

-Al responsabile servizio IVG prof. C. Bastianelli

Azienda Policlinico Umberto 1

ALLE DONNE ED ALLA STAMPA TUTTA

In merito all’incontro del 16/12 sulla verifica funzionamento del repartino IGV, è stato concordato quanto segue:

Il responsabile del servizio, prof. Bastianelli si è impegnato dal 23/12 a riprendere ufficialmente le prenotazioni per gli interventi IVG tutti i Martedì; ad effettuare gli interventi il mercoledì, con un massimo di 4 a settimana in attesa dell’assegnazione dei 2 COCOCO, dichiarando di avere sia gli spazi che il resto del personale per poter occuparsi successivamente e come previsto da legge, anche della somministrazione della pillola RU.

In merito alla disposizione di servizio del prof. Benedetti Panici del 3/12 prot. 983/14 SI RICHIEDONO CHIARIMENTI, visto che prevedeva l’apertura del servizio IVG con la presenza della dott.ssa I. Palaia che a tutt’oggi non risulta strutturata per l’assistenza e che, di conseguenza, non si è mai presentata al servizio.

- SI CHIEDONO UFFICIALMENTE E PER ISCRITTO AI RESPONSABILI AZIENDALI I TEMPI PER LA CONCRETIZZAZIONE PER L’ASSUNZIONE DEI 2 COCOCO (DEFINIZIONE COMMISSIONE PER VERIFICA DOMANDE- presentate entro il 15/12 come da bando- E COLLOQUIO ) per poter definire la ripresa complessiva del servizio IVG , dei suoi spazi e del personale afferente.

I dirigenti e responsabili del DAI di Ostetricia Ginecologia hanno dato la loro totale disponibilità anche in questo periodo di festività.

Le donne e tutti gli operatori si sono impegnati a partecipare attivamente alla ripresa di questo servizio e di tutte le attività sul diritto alla salute e autodeterminazione delle donne: dalla sala parto alle camere operatorie, ai reparti degenza e servizi per rispondere umanamente e professionalmente ai bisogni di prevenzione, cura e riabilitazione in questo particolare, specifico ed indispensabile settore dell’offerta sanitaria pubblica sia nelle aziende sanitarie che sul territorio.

 

17/12/2014

Rete #IO DECIDO

Cobas Sanità Università e Ricerca Policlinico

RITRATTI DI DONNE CHE HANNO FATTO LA STORIA: DORA MAAR

1532126_728062807281828_8888920067220789493_n

DOMENICA 14 DICEMBRE 2014

ORE 18

CASA DELLE DONNE

LUCHA Y SIESTA

via Lucio Sestio 10 Roma

Domenica 14 dicembre parte la rassegna che nel corso dei prossimi mesi, attraverso il teatro, la musica e le immagini racconterà alcune figure femminili che sono state importantissime nel campo della cultura, sebbene poco conosciute.

Inaugureremo la rassegna dedicando la serata a Dora Maar, una straordinaria artista nel campo della fotografia.

Programma della serata:
Reading/Spettacolo teatrale scritto e diretto da Donatella Mei

Con la partecipazione di Francesca Cati

Aperitivo a cura delle donne della Casa.

Evento facebook

LIBERE DI SCEGLIERE, PRONTE A REAGIRE

1451612_624773837645577_2113043180731956130_n10801949_624220454367582_3933223416609893625_n-638x425

La lotta paga! Riapre il Repartino dell’Umberto I

http://www.dinamopress.it/news/la-lotta-paga-riapre-il-repartino-dellumberto-i

Il 17 novembre 2014 le attività del Repartino del Policlinico Umberto I – reparto per l’interruzione volontaria di gravidanza – sono state sospese in seguito al pensionamento dell’ultimo medico non obiettore. Il fatto che l’ospedale più grande di Italia non abbia saputo né voluto agire tempestivamente per garantire la continuità del servizio mediante l’assunzione di nuovi medici non obiettori è un fatto gravissimo e scandaloso.

Per questo il 25 novembre siamo scese in corteo per i viali del Policlinico, per rivendicare l’applicazione e il rispetto della legge 194, la stessa legge per cui, ormai più di 35 anni fa, collettivi di donne insieme a lavoratori e lavoratrici del Policlinico Umberto I, occuparono il Repartino, dando finalmente casa all’esercizio di un diritto.

Dopo una lunga e determinata serie di sollecitazioni e pressioni, possiamo finalmente comunicare che il dirigente di Ginecologia e Ostetricia, Perinatologia e Puericultura, Pierluigi Benedetti Panici, ha annunciato, a partire dal 4 dicembre 2014, la riattivazione del servizio IVG con due medici interni al Policlinico. Sarà dunque nuovamente possibile prenotarsi per eventuali interventi.

Comunichiamo inoltre che è stato pubblicato l’annuncio di due assunzioni per il Repartino con contratto Co.Co.Co per medici specialisti in Ginecologia e Ostetricia le cui domande devono essere presentate entro il 15 dicembre 2014.

Continueremo a seguire e monitorare l’evolversi della situazione per assicurare che sia data una risposta concreta alle richieste espressamente fatte di assunzione stabile di almeno due medici non obiettori al fine di garantire il funzionamento del servizio nel rispetto della legge 194.

La salute delle donne deve essere tutelata in tutte le sue forme, dal diritto ad abortire nel rispetto della salute fisica e psicologica, al diritto a una maternità consapevole e garantita nelle migliori

condizioni socio-sanitarie, al diritto alla contraccezione e alla prevenzione.

Il diritto alla salute deve fondarsi infatti sul rispetto di tutte le soggettività garantendo la libertà di scelta!

Rete #Iodecido – 5 dicembre 2014

OCCUPARE SPAZI, LIBERARE LUOGHI DELLA MENTE E DELLA CITTADINANZA

10730786_10205082499365198_6087911594384168491_n

OCCUPARE SPAZI, LIBERARE LUOGHI DELLA MENTE E DELLA CITTADINANZA: ESPERIENZE DI RIAPPROPRIAZIONE A ROMA

Consigliamo la lettura di questo articolo di Irene Ranaldi

(iranaldi@hotmail.com – Dottore di ricerca in Teoria e analisi qualitativa, Facoltà di Sociologia, La Sapienza Università di Roma)

Pubblicato sulla rivista M@gm@

Sociologia degli spazi e dei legami sociali
Orazio Maria Valastro (a cura di)
M@gm@ vol.12 n.2 Maggio-Agosto 2014

che potete trovare al seguente link:

http://www.magma.analisiqualitativa.com/1202/articolo_13.htm

OPENING LUCHA INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA

Domenica 30 novembre 2014 la Casa delle Donne Lucha y Siesta vi invita a
OPENING LUCHAimage


INAUGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA
di Marianna Ciuffreda, Chiara Moncada e Marco Vignola

Questo lavoro è nato nell’ambito di un corso avanzato di reportage fotografico realizzato presso il collettivo WSP Photography di Roma e il cui docente è stato Fausto Podavini vincitore nel 2012 del World Press Photo sezione Daily Life con il noto e pluripremiato progetto MiRelLa. Ad oggi il lavoro ha ricevuto due menzioni d’onore: una  al Perugia Social Photo Fest  e la seconda al Festival FIAF di Nettuno.

“Le atmosfere rarefatte, gli spazi vuoti, le ombre, gli sguardi assenti e a volte pieni di determinazione delle donne, sono i tasselli di un lavoro che tenta di scoprire la dignità fortissima di queste donne, e forse di tutte le donne”


Ore 18 inaugurazione
Ore 19 presentazione del multimediale di “Lucha” e del progetto fotografico con gli autori, Cristina Mastrandrea e WSP fotography di Roma.
A seguire aperitivo selezioni musicale a cura di Ramirez – (soul, blues rnb).
La mostra è stata realizzata grazie ai fondi raccolti con un crowdfounding con cui abbiamo raccolto 1.600,00 € che verranno utilizzati anche per la ricostruzione del tetto di Lucha. Tutti i sostenitori riceveranno un regalo da parte di Lucha y Siesta e sarà possibile continuare a contribuire.

www.luchaysiesta.wordpress.com
https://www.facebook.com/lucha.ysiesta
https://www.facebook.com/pages/Lucha-Crowdfunding/1471932979756228?fref=nf

OBIEZIONE RESPINTA! #IODECIDO

Ieri 25 novembre, in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne siamo scese in corteo, precarie, studentesse, lavoratrici del Policlinico e tante donne, per denunciare la chiusura del reparto di interruzione volontaria di gravidanza, avvenuta il 17 novembre, presso il Policlinico Umberto I, a Roma .

Con determinazione abbiamo ottenuto un incontro con il direttore generale dell’ospedale, Domenico Alessio che ci aveva assicurato già nel pomeriggio della giornata di ieri, che si sarebbe impegnato per la riapertura del reparto, garantendo il servizio in modo continuativo.

Oggi abbiamo monitorato l’operato della direzione sanitaria per assicurarci che alle parole seguissero fatti concreti. Non avendo ancora trovato un medico disponibile nell’immediato, il direttore generale alle ore 18:00 di oggi ha fatto richiesta urgente di abilitare un medico con contratto SUMAI di 30 ore.

Questo risultato tamponerà l’emergenza in via del tutto temporanea. Per questa ragione nei prossimi giorni continueremo a verificare che i passaggi per la riapertura del Repartino del Policlinico vengano fatti velocemente e rispettando le richieste espressamente fatte di assunzione stabile di almeno due medici che garantiscano un funzionamento efficace del servizio nel rispetto della legge 194.

Saremo pronte a mobilitarci ed estendere ancora di più la partecipazione se gli impegni presi non verranno rispettati.

Per maggiori info sul sito del policlinico è disponibile la delibera datata 26/11 in cui si bandiscono i posti per i non obiettori…

qui il link http://www.policlinicoumberto1.it/delibera-n-725-del-24112014.aspx

Rete #Iodecido – 26/11/2014